SCHEDA 072.15

Apertura di rivendita di quotidiani e periodici. 

(Ultimo aggiornamento: 9-10-2017 )

Attività sottoposte al procedimento

L'apertura di un' attività di rivendita di quotidiani e periodici.

 

Per informazioni sulle tipologie delle rivendite, i requisiti di accesso all’attività e i requisiti dei locali: scheda 72.0

Tipo procedimento
Unico Ordinario (art.7 D.P.R. 160/2010)
Ente titolare della funzione

Comune di Torino – Direzione Commercio e Attività Produttive – Sportello Unico per le Attività Produttive – Comparto Commercio su Aree Private - Via Meucci n. 4 – 2° piano - 10121 Torino

Dove rivolgersi

Sportello Unificato per il Commercio

Per informazioni: Telefono 011-0110411

e-mail: info.commercio@comune.torino.it

Modulistica

Domanda di partecipazione a bando di assegnazione Ottobre 2017: Mod-22

Addensamenti a bando: AD21, AD37, AD69

 

Allegati previsti:

S.C.I.A. per vendita pastigliaggi: Modulo Allegato Art. 12

Modello Tarsu

Planimetria stato di fatto

Modello Allegato A: Dichiarazione dei soci

Nulla-osta da parte del Proprietario della struttura all’insediamento dell’attività di rivendita di quotidiani e periodici

Notifica Sanitaria: informazioni scheda 31.6

Autocertificazione
Ammessa nei campi previsti dalla modulistica approvata
Oneri

Sono da versare i diritti di istruttoria - consulta la deliberazione di approvazione del tariffario vigente - pagabili   con denaro contante all’atto della presentazione della pratica agli sportelli di Via Meucci oppure con versamento sul c/c postale n. 68700137 (allegando al modulo  l’attestazione di versamento), tramite operazione bancaria

(Codice IBAN: IT72E0760101000000068700137, intestato a “COMUNE DI TORINO - SETT. ATTIVITA’ ECONOMICHE E DI SERVIZIO - VIA MEUCCI 4 - 10121 TORINO” , causale: Diritti di istruttoria e ricerca).

 

In caso di presentazione di Notifica sanitaria: allegare l’attestazione di versamento dei relativi diritti (cfr. Allegato B - Scheda 31.6)

Durata / Rinnovi

L’autorizzazione non è soggetta a rinnovo.

Casi di decadenza:

  • mancata attivazione del punto vendita entro 6 mesi dall’autorizzazione;
  • sospensione dell’attività per un periodo maggiore di 6 mesi senza autorizzazione preventiva;
  • perdita dei requisiti art. 5 della 114/1998;
  • cessazione dell’attività principale in caso di vendita di quotidiani non esclusiva.
Sanzioni
articolo 22 del Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 114
Riferimenti normativi

Normativa Nazionale

  • Legge 7 agosto 1990 n.241
  • D.Lgs. 24 Aprile 2001 n.170
  • Legge 13 aprile 1999, n.108
  • D. lgs. 26 marzo 2010 n.59 

Normativa Regionale

Regolamentazione comunale

  • Regolamento n.333  “Programmazione e disciplina dell'attivita' di vendita di quotidiani e periodici” dell’ 8 febbraio 2010

 


Servizio a Cura del Settore Sviluppo Economico e Fondi Strutturali U.E. - Via Meucci, 4 - 10121 Torino

Torna all'inizio pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookie